Il 2023 della politica locale

Appuntamenti elettorali a Umbertide, Caprese Michelangelo e Monte Santa Maria Tiberina

09 Gennaio 2023
Baroni, Carizia, Michelini

I sindaci in scadenza di mandato nel 2023: da sinistra Claudio Baroni, Luca Carizia e Letizia Michelini

Dopo un 2022 in cui non è stata rinnovata nessuna delle 15 amministrazioni comunali di Altotevere umbro e Valtiberina toscana, nella primavera di quest’anno saranno chiamati alle urne i cittadini di tre municipalità del territorio: si tratta di Umbertide e Monte Santa Maria Tiberina sul versante umbro e di Caprese Michelangelo su quello toscano.

Nella primavera 2024, invece, andranno a scadenza tutte le altre amministrazioni comunali tranne quelle di Città di Castello, Sansepolcro e Anghiari, in carica fino all’autunno 2026.

Sul finire di quest’anno appuntamenti elettorali anche per rinnovare i consigli provinciali di Arezzo e Perugia, ma a votare saranno solo i consiglieri comunali. I rispettivi presidenti delle province resteranno in carica invece fino al 2025 per quanto riguarda Perugia e al 2026 per quanto riguarda Arezzo.

Si va al 2024 per le elezioni regionali in Umbria e per le elezioni del Parlamento europeo. Nel 2025 le elezioni regionali in Toscana, nel 2027 in programma il rinnovo del Parlamento italiano.

Umbertide

Il sindaco Luca Carizia, alla guida di una maggioranza di centrodestra, conclude quest’anno il suo primo mandato. Le ultime elezioni si sono svolte nel giugno 2018 dopo la caduta anticipata, nel dicembre 2017, della giunta di centrosinistra guidata da Marco Locchi. Carizia ha superato al ballottaggio Paola Avorio (62,5% a 37,5%), che era risultata la più votata al primo turno (con il 25,37% contro il 21,69% di Carizia).

Monte Santa Maria Tiberina

La sindaca Letizia Michelini arriva al termine del proprio secondo mandato e non potrà dunque ricandidarsi. Alla guida della lista civica di centrosinistra “Un impegno comune”, è stata eletta per la prima volta nel 2013 superando lo sfidante Massimo Cenciarelli con il 78,92% dei voti, ed è stata riconfermata nel 2018 con il 71,29% dei suffragi contro Dario Maestri.

Caprese Michelangelo

Primo mandato in scadenza per il primo cittadino Claudio Baroni. Le elezioni si sono tenute nel 2018 a seguito del decesso, nel maggio 2017, del precedente sindaco Paolo Fontana, che guidava un’amministrazione di centrosinistra. La lista civica di area centrodestra di Baroni (“Noi per Caprese Michelangelo”) ha superato con il 57,2% dei voti quella dell’avversario Fabio Santioni.

Tags

Abstract
Appuntamenti elettorali a Umbertide, Caprese Michelangelo e Monte Santa Maria Tiberina