Potenziamento della raccolta differenziata a Citerna Monte Santa Maria Montone e Pietralunga

di:
10 Maggio 2017
ttv

I comuni di Citerna, Monte Santa Maria Tiberina, Montone e Pietralunga, che, in collaborazione con il gestore Sogepu, potenzieranno i propri servizi per tagliare entro la fine dell’anno il traguardo posto dalla Regione dell’Umbria con la delibera n.34/2016. Da domani, martedì 13 settembre, scatterà nei quattro comuni dell’Alta Valle del Tevere l’estensione della raccolta porta a porta alle aree finora non interessate dal servizio: gli addetti di Sogepu consegneranno ai residenti i nuovi contenitori per il conferimento del rifiuto non recuperabile e dell’umido organico, sia per le utenze domestiche che non domestiche, e con l’avvio della raccolta del rifiuto non recuperabile nelle zone industriali. Nel comune di Citerna le località coinvolte saranno Carsuga e Vingone; a Monte Santa Maria Tiberina il capoluogo, Gioiello e Lippiano; a Montone i territori di Corlo, Carpini, Santa Maria di Sette e la relativa strada di collegamento al capoluogo e per Pietralunga la loc. Madonna dei Rimedi.

 

Tags